lunedì 6 febbraio 2017

Appalto marina, fregata italiana in Australia

Una fregata della marina italiana, la 'Carabiniere', ha gettato ieri l'ancora nel porto australiano di Adelaide, nell'ambito della promozione dell'offerta dei suoi costruttori, la Fincantieri, per un contratto da 24,5 miliardi di euro per la marina australiana.

La fregata della classe FROMM (Fregate Europee Multi-Missione) con un equipaggio di 200, specializzata nella lotta antisommergibili, rappresenta una delle tre opzioni sotto considerazione del governo australiano per la costruzione di nove fregate. Gli altri due concorrenti sono la spagnola Novantia e la britannica BAE Systems. La gran maggioranza del lavoro sarà eseguito nei cantieri Techport di Adelaide.

Il comandante Francesco Pagnotta ha detto alla Tv nazionale Abc che la Carabiniere è stata consegnata alla marina italiana nel 2015 e da allora ha eseguito numerose missioni. "Lo scorso anno è stata dispiegata nell'oceano Indiano e nel golfo di Aden per la missione anti-pirateria", ha detto, aggiungendo che resterà all'attracco a Adelaide per cinque giorni e invitando il pubblico a visitarla. Intanto la Fincantieri ospiterà un forum di esponenti del settore giovedì prossimo.
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio blog