martedì 21 febbraio 2017

Ucina, successo made in Italy al Miami Boat Show

"L'importante presenza italiana al Miami Boat Show conferma la peculiarità della nautica italiana quale massima espressione del Made in Italy": così Carla Demaria, presidente di Ucina Confindustria Nautica e presidente Monte Carlo Yachts, azienda con sede a Monfalcone che impiega oltre 400 dipendenti diretti, a chiusura della rassegna statunitense.

Con 1.100 espositori, 1.300 barche esposte di cui oltre 500 in acqua e oltre 100.000 visitatori, il Miami Boat Show rappresenta un appuntamento di grande rilievo per l'industria della nautica da diporto in Italia. Tra gli associati ad Ucina erano presenti, tra gli altri, i cantieri Monte Carlo Yachts, Overmarine, Sanlorenzo e, per le imbarcazioni pneumatiche, Cantiere Capelli, Nuova Jolly e Zar Formenti. I dati provvisori, informa una nota, confermano il trend positivo dell'export nautico italiano nel mondo e negli Usa in particolare.

In questo senso, i numeri ufficiali elaborati dall’Ufficio Studi di Ucina saranno anticipati nel prossimo mese di aprile.
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio blog