martedì 7 febbraio 2017

Tirrenia, aumenta traffico merci a gennaio

L'anno parte col piede giusto per le compagnie del Gruppo Onorato Armatori nel traffico merci con le isole. Molto bene soprattutto il risultato in Sicilia: +20% in gennaio. In crescita anche la Sardegna con un +5%. I dati siciliani - spiega la compagnia - sono raggiunti grazie all'offerta diversificata di rotte di Tirrenia da e per l'Isola, in particolare per la Genova-Livorno-Catania (con collegamento a Malta), linea partita lo scorso novembre e che si conferma strategica per gli autotrasportatori, in sinergia con le rotte 'storiche' di Tirrenia, come la Ravenna-Brindisi-Catania, la Napoli-Palermo e la Cagliari-Palermo.

Significativo anche l'indotto che, dopo lo sbarco a Catania della compagnia, si è generato nel porto principale della Sicilia orientale, con la creazione di tanti nuovi posti di lavoro e un processo di consolidamento dei rapporti con il territorio. Le cifre positive in Sardegna sono legate anche alla scelta di potenziare, la scorsa estate, le corse da e per l'Isola con l'ingresso della nuova ro-ro cargo "Pietro Manunta".

"Siamo soddisfatti del trend riscontrato negli ultimi mesi sulle rotte nazionali - dichiara il vice presidente di Moby e consigliere delegato al Commerciale di Onorato Armatori, Alessandro Onorato -. Stiamo notando diverse aziende che stanno emergendo sul mercato alle quali vogliamo continuare a dare una grande prospettiva di crescita futura, tanto da valutare ulteriori implementazioni del nostro network".
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN