mercoledì 5 maggio 2021

Gnv: al via le prenotazioni per le Baleari

GENOVA – GNV annuncia l’apertura di 5 nuovi collegamenti da Barcellona e Valencia con le Isole Baleari. Le nuove linee saranno operative a partire da luglio, con partenze dai porti di Barcellona, Valencia, Palma di Maiorca e Ibiza: GNV ha previsto partenze tutti i giorni da e per i porti di Barcellona e Valencia per Palma di Maiorca e Ibiza, oltre al collegamento diretto tra Palma di Maiorca e Ibiza, con la possibilità di acquistare singole tratte, nell’ottica di assicurare la massima flessibilità a tutti i clienti che scelgano le Baleari come loro meta turistica.

Le due navi impiegate nell'arcipelago delle Baleari offriranno ai passeggeri ampi spazi di bordo, cabine interne e vista mare, sale poltrone e servizi di ristorazione che potranno essere acquistati già in fase di prenotazione, e servizi ad hoc per gli amici a 4 zampe, tra cui le Cabina Amici a 4 zampe, che offrono loro la possibilità di alloggiare insieme ai propri animali da compagnia in cabine appositamente progettate.

Con oltre 2milioni di metri lineari trasportati ogni anno, GNV aumenta il proprio network di rotte introducendo un’offerta dedicata al settore merci, con una capacità di stiva che risponde alle esigenze di mercato: la Compagnia mette a disposizione il proprio know-how che nasce da oltre 20 anni di presenza nel Mediterraneo, ampliando le rotte in Spagna dove è presente dal 1998, con la rotta Genova-Barcellona che fu inserita come esempio virtuoso di Autostrade del Mare nel Libro Bianco sui trasporti adottato dalla Commissione europea il 12 settembre 2001; alla linea Genova-Barcellona nel corso degli anni si sono aggiunti i collegamenti Barcellona-Tangeri e Barcellona-Nador.

Saranno le nuove unità M/n GNV Sealand e M/N GNV Bridge a operare i nuovi collegamenti spagnoli: costruita nel 2009 presso i Cantieri Visentini, la GNV Sealand ha una capacità di 2.255 metri lineari e di 195 auto, e può accogliere a bordo fino a 880 persone, mentre la GNV Bridge, unità di nuova costruzione, è una unità ro-pax con 2.564 metri lineari di garage, dotata di impianto Scrubber di ultima generazione, in grado di garantire una minimizzazione delle emissioni in atmosfera e svilupperà una velocità di crociera di 24 nodi; dotata di servizi di bordo confortevoli e in linea con il posizionamento della Compagnia – tra cui ristorante, self service, bar e 157 cabine – la nave potrà ospitare oltre 1.000 passeggeri.

La Compagnia continua gli investimenti in termini di miglioramento del servizio e incremento della capacità, con un’ulteriore ottimizzazione del network di rotte: dopo l’annuncio della nuova linea stagionale con la Sardegna tra Civitavecchia e Olbia – con 5 partenze a settimana da entrambi i porti – oltre alle storiche linee estive Genova-Porto Torres e Genova-Olbia, la Compagnia annuncia 5 nuove linee di collegamento con una meta connotata da un forte interesse turistico.

Fondata nel 1992, e oggi parte del Gruppo MSC, GNV è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo: con una flotta di 19 navi, la Compagnia opera così 16 linee internazionali e 8 nazionali, da e per Sardegna, Sicilia, Spagna, Francia, Albania, Tunisia, Marocco e Malta.
Condividi:

Arrivata oggi a Taranto Msc Seaside, cerimonia del 'Maiden Call' con autorità e istituzioni cittadine

TARANTO – Taranto ha dato oggi il benvenuto a MSC Seaside, ammiraglia di MSC Crociere e nave tra le più avanzate al mondo dal punto di vista tecnologico, che per la prima volta ha fatto scalo nella «Città dei due mari», dove tornerà tutti i mercoledì per l’intera stagione estiva riportando così l’antica Taras e i suoi bellissimi dintorni tra le ambite mete del crocierismo internazionale, con importanti ricadute turistiche ed economiche per l’intero territorio. L’inserimento di Taranto tra le destinazioni di MSC Crociere rappresenta un’importante novità per la valorizzazione della città e dei luoghi circostanti, grazie anche alla ricca offerta di escursioni a terra, organizzate in modalità «protetta» e nel rispetto del rigoroso «Protocollo di salute e sicurezza» di MSC Crociere, che permetteranno ai crocieristi di scoprirne i luoghi più suggestivi.

Per celebrare il primo attracco di MSC Seaside, la nave più grande e moderna mai costruita in Italia, varata a fine 2017, è stata organizzata a bordo della nave la tradizionale cerimonia del «Maiden Call» alla presenza del top management di MSC Crociere, rappresentato dal Country Manager Leonardo Massa, e delle principali autorità e istituzioni cittadine, tra cui il Prefetto Demetrio Martino, il Sindaco Rinaldo Melucci, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, Sergio Prete, il Capitano di Vascello Mario Berardocco, Capo di Stato Maggiore del Comando Marittimo Sud, il Comandante della Guardia Costiera, Capitano di Vascello Diego Tomat, e il Colonnello Luca Steffensen, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri. Hanno partecipato alla cerimonia, scambiando il crest con il comandante della nave, anche il Vice Questore Cosima Bernardi, Dirigente della Polizia di Frontiera, la Dott.ssa Angela Longo, Responsabile dell’Ufficio di Sanità Marittima, il Dott. Antonio di Monte, Amministratore Delegato di Taranto Cruise Port, il Comandante Giovanni Cervellera, in rappresentanza dei Rimorchiatori, il Comandante Giovanni Puglisi, Presidente deli Ormeggiatori e il Dott. Giuseppe Melucci, Presidente di Federagenti.

Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere, ha dichiarato: «Siamo particolarmente felici di aver inserito Taranto fra le nuove e importanti mete delle nostre crociere. Questo risultato è stato reso possibile dall’eccellente collaborazione intercorsa con le autorità e le istituzioni locali, che ringrazio sentitamente per l’impegno profuso e la disponibilità manifestata. Taranto e la Puglia offrono un’ampia e diversificata scelta di escursioni che permetteranno ai nostri ospiti di scoprire le bellezze di questo meraviglioso territorio. L’offerta è adatta infatti ad ogni tipo di viaggiatore, prevedendo le visite a siti storici ed archeologici, a importanti musei, senza trascurare panorami mozzafiato e la possibilità di gustare i sapori della gastronomia locale. Per la prima volta in Europa, inoltre, prevediamo per i nostri ospiti la possibilità di trascorrere una giornata di relax in una spiaggia meravigliosa ad essi riservata”.

Tre lidi della bellissima Marina di Taranto saranno messi infatti a disposizione esclusiva degli ospiti di MSC Crociere il giorno in cui la nave farà scalo e i "bubble transfer" saranno utilizzati per portare gli ospiti in spiaggia e poi tornare in nave a orari prestabiliti nel corso della giornata. I lidi saranno dotati di comodi servizi di beach club necessari per questa giornata al mare - con ombrelloni, sdraio, bar e ristorante, nonché servizi igienici, docce e cabine spogliatoio. Gli ospiti avranno la tranquillità di sapere che le misure di salute e sicurezza al lido saranno le stesse presenti a bordo della nave.

Condividi:

sabato 1 maggio 2021

Msc Crociere lancia il programma di vaccinazione per tutti gli equipaggi della sua flotta

GINEVRA - MSC Crociere ha annunciato oggi di aver avviato un programma di vaccinazione COVID-19 per tutti i membri dell'equipaggio dell’intera flotta della compagnia. Si tratta di un ulteriore elemento cardine del protocollo di salute e sicurezza implementato dalla Compagnia che ha fatto scuola ne settore e ha consentito alla Compagnia di tornare a navigare in sicurezza già ad agosto 2020. Il programma ha preso avvio ieri con la vaccinazione del Comandante di MSC Bellissima Capitano Giuseppe Maresca e di tutto il suo equipaggio.

Nella fase iniziale, sarà data priorità agli equipaggi delle 10 navi che opereranno durante l'estate 2021 nel Mediterraneo e nel Nord Europa, a quelle che hanno in programma di tornare a navigare nei Caraibi (ad esclusione dei porti statunitensi) così come tutte le altre che si apprestano a ripartire. L'equipaggio dell'ammiraglia MSC Virtuosa sarà vaccinato prima del viaggio inaugurale previsto il 20 maggio attorno al Regno Unito con partenza da Southampton.

Il rigoroso piano di vaccinazione prevede che tutti i membri degli equipaggi di MSC Crociere a bordo delle navi operative, così come quelli delle navi che si preparano a ripartire in tutto il mondo, siano vaccinati contro il COVID-19. Il piano è stato sviluppato e sarà reso operativo con la collaborazione di numerose autorità nazionali, delle destinazioni e di enti del settore privato.

Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere, ha dichiarato: "Mentre le nostre navi si preparano ad accogliere sempre più ospiti nelle prossime settimane e mesi, siamo lieti di annunciare l'inizio di un piano completo di vaccinazione per tutti i nostri equipaggi. Il nostro obiettivo è quello di aggiungere un ulteriore livello di protezione sia per loro che per gli ospiti che trascorreranno le loro vacanze a bordo delle nostre navi.

Il nostro protocollo di salute e sicurezza l'anno scorso ha funto da precursore per una ripartenza sicura della crocieristica a livello mondiale, allo stesso modo, il nostro programma di vaccinazione dimostra ulteriormente l’impegno della Compagnia per assicurare il benessere dei nostri equipaggi, dei nostri ospiti e delle comunità che le nostre navi visiteranno nei prossimi mesi.

L'anno scorso abbiamo investito molto per la creazione un protocollo di salute e sicurezza e abbiamo lavorato senza sosta per coinvolgere e ottenere l'approvazione da parte di tutte le autorità preposte con l’obiettivo di tornare a navigare in modo sicuro e responsabile. Abbiamo quindi adottato lo stesso approccio per realizzare il programma di vaccinazione per il nostro equipaggio - pianificare, preparare ed eseguire".

MSC Crociere è stata la prima compagnia a riprendere a navigare nell'agosto 2020, con la ripartenza del l'ammiraglia MSC Grandiosa che il 16 agosto è partita da Genova per un viaggio di 7 notti nel Mediterraneo. Da allora la Compagnia ha accolto a bordo circa 65.000 ospiti che hanno potuto godere di una vacanza sicura e rilassante.

Le 10 navi della Compagnia che quest'estate serviranno il Mediterraneo e il Nord Europa hanno confermato itinerari e scali in Italia, Malta, Grecia, Croazia, Montenegro, Germania e Regno Unito, con l'intenzione di aggiungere Francia, Spagna e altri paesi, man mano che si apriranno i confini e saranno allentate le varie restrizioni internazionali e di viaggio oggi previste.
Condividi:

venerdì 30 aprile 2021

Domani riparte da Genova Msc Seaside, seconda delle 10 navi della compagnia previste per quest'estate


GENOVA – MSC Seaside ripartirà domani da Genova per la sua prima crociera post-lockdown e si aggiungerà a MSC Grandiosa, tornata operativa il 16 agosto dell’anno scorso e attualmente in navigazione. La nave accoglierà gli ospiti a bordo per crociere settimanali di 7 notti nel Mediterraneo occidentale, con un itinerario che prevede le destinazioni inedite di Siracusa e Taranto, oltre agli scali di La Valletta (Malta) e Civitavecchia. 

Si tratta della seconda di 10 navi di MSC Crociere che rientreranno in servizio quest’estate in Mediterraneo e Nord Europa. 

Tra queste, a partire dal 1° agosto, ci sarà anche la futura ammiraglia MSC Seashore, che sarà impiegata per il suo viaggio inaugurale offrendo crociere di 7 notti con scalo nei porti italiani di Genova, Napoli e Messina, oltre a La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia. Su tutte e tre le navi, che avranno Genova come homeport, sarà applicato il rigoroso protocollo di salute e sicurezza della Compagnia che ha permesso di ospitare tra agosto 2020 ad oggi già più di 60mila turisti in piena sicurezza.

L’itinerario di MSC Seaside prevede ben due tappe inedite per MSC Crociere, Siracusa e Taranto, inserite per la prima volta nella programmazione della Compagnia, con un’offerta di escursioni a terra protette che consentiranno agli ospiti di scoprire i luoghi più suggestivi di queste zone.

A Siracusa sarà possibile visitare il famoso teatro greco, il più grande mai costruito in Sicilia e uno dei più grandi del mondo greco, o immergersi nella splendida campagna e nelle città barocche che fanno da sfondo alla serie del commissario Montalbano. 

La città di Taranto sarà invece la meta preferita per coloro che cercano una vacanza all’insegna del relax, o di chi vuole visitare importanti centri di grande interesse culturale. La città vecchia di Taranto, piena di fascino con i suoi vicoli tortuosi e decine di chiese e palazzi, e il Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTA), sono perfette per chi vuole scoprire le origini e la cultura del Sud Italia. Oltre alla gamma di escursioni protette, MSC Crociere introdurrà da giugno una speciale esperienza di spiaggia privata a Taranto, in esclusiva per gli ospiti di MSC Seaside. Gli ospiti della nave potranno rilassarsi sulla spiaggia di sabbia accanto alle acque cristalline del Mar Ionio. 

MSC Seaside presenta un design innovativo che combina aree interne ed esterne per avvicinare il più possibile gli ospiti al mare e dispone di ampi spazi all’aria aperta grazie al ponte esterno e alle piscine. Sul ponte 8 è infatti presente una lunga promenade che fiancheggia tutta la nave ed è ricca di aree per mangiare, fare l’aperitivo, shopping, prendere il sole o un bagno in piscina. La nave dispone dell'MSC Yacht Club per coloro che cercano esclusività e privacy e un servizio maggiordomo 24/7. Questa nave è specificamente progettata per godere del clima caldo dell'estate nel Mediterraneo.

Condividi:

giovedì 29 aprile 2021

Msc Crociere conferma le partenze da Ancona

GINEVRA - Si è svolto presso la Regione Marche un incontro tra l’Assessore Francesco Baldelli, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Centrale, Rodolfo Giampieri, il Contrammiraglio Enrico Moretti, Comandante della Capitaneria di Porto di Ancona, e una rappresentanza di MSC Crociere.

Durante l’incontro è stata confermata la programmazione della Compagnia crocieristica ad Ancona per la stagione estiva, con l’arrivo di MSC Splendida, una delle navi più moderne della flotta, che a partire da domenica 13 giugno partirà tutte le domeniche dal porto dorico per itinerari settimanali verso Grecia, Croazia, Montenegro, Bari e Trieste.

Questo importante risultato è stato reso possibile dal legame ormai storico che intercorre tra MSC Crociere e la città dorica, oltre che dalla preziosa e decisiva collaborazione prestata dall’Autorità di Sistema Portuale, dalla Capitaneria di Porto, dalla Regione Marche, dal Comune di Ancona e dalla Camera di Commercio delle Marche, che hanno individuato con tempestività le soluzioni tecnico-nautiche idonee a permettere l’attracco di MSC Splendida, la nave più grande mai arrivata nello scalo anconetano.

MSC Splendida adotta, al pari delle altre navi della flotta, il rigoroso “Protocollo di salute e sicurezza” sviluppato da MSC Crociere insieme alle autorità e alle istituzioni italiane, con il supporto di un gruppo di esperti internazionali. Sperimentato con successo a bordo di MSC Grandiosa, la prima nave da crociera al mondo a ripartire ad agosto 2020 dopo lo stop globale dovuto alla pandemia, il Protocollo ha permesso di far viaggiare in sicurezza fino ad oggi oltre 60.000 passeggeri, tutelando nel contempo i territori e le popolazioni visitate dai crocieristi.

Il protocollo garantisce infatti un elevato livello sicurezza agli ospiti e all’equipaggio, grazie alle numerose misure adottate, tra le quali si ricordano: per tutti i passeggeri un tampone pre-imbarco entro 96 ore dalla partenza, un secondo tampone a inizio crociera e un terzo tampone a metà itinerario; per ogni membro dell’equipaggio un tampone settimanale; misurazione quotidiana della temperatura; sanificazione continua degli ambienti di bordo; escursioni “protette” organizzate esclusivamente per i crocieristi della nave. Grazie a questo protocollo, a bordo della nave si crea una “bolla sterile” all’interno della quale i crocieristi restano per l’intera durata del viaggio, incluse le escursioni a terra, con la possibilità di godersi una ritrovata normalità in sicurezza e nel rispetto delle regole.
Condividi:

martedì 27 aprile 2021

Accordo fra IB e Crystal Pool per la cultura della sicurezza

RAPALLO - Una ulteriore evoluzione nella “cultura della sicurezza”. Questo l’obiettivo all’origine della scelta compiuta dalla società genovese di ship-management Crystal Pool (parte del gruppo Rimorchiatori Riuniti) di dotare tutta la sua flotta della soluzione InfoSHIP Quality Management progettata e realizzata dal Gruppo IB.

Grazie all’adozione di questo sistema, Crystal Pool, attraverso il suo ufficio centrale di coordinamento e le singole unità operative, sarà in grado di gestire ogni tipo di documentazione a livello di flotta – dalle certificazioni di ogni singola nave, alle checklist e form previsti in base alla tipologia del carico trasportato – mantenendo alto il livello di conformità della compagnia in relazione alle normative vigenti in materia sicurezza e qualità dettate dalle autorità marittime.

Obiettivo principe del progetto è quello di creare una “safety culture” interna alla società, attraverso l’analisi e reportistica di situazioni di non conformità (incidenti, sinistri, rischi), costruendo così un processo continuo di indagine delle cause degli accadimenti, per porsi nella condizione di anticipare senza stress situazioni potenzialmente critiche per l’operatività e sicurezza della nave, liberando al tempo stesso l’equipaggio dall’onere di gestire manualmente procedure delicate e onerose.

La Quality Management Solution di IB rende possibile una pianificazione altrimenti irrealizzabile, anche nella chiave della customers satisfaction. “Il nostro traguardo si colloca – sottolinea un portavoce di Crystal Pool – ben al di sopra rispetto agli standard e alle best practices in tema di Health, Safety, Environment e Quality Ship Management e proprio per questo motivo nel nostro gruppo riveste un’importanza strategica la formazione continua sia del personale di bordo sia dello staff di terra, formazione che si concretizza in corsi e seminari finalizzati a innalzare il livello di sensibilità e di consapevolezza circa l’importanza di questi fattori”.
Condividi:

giovedì 22 aprile 2021

Costa presenta le crociere per l'estate 2021 nel Mediterraneo

GENOVA – L’estate si avvicina e con essa anche il desiderio e la possibilità di pianificare finalmente momenti di svago, relax e vacanza all’insegna del blu del mare e del giallo del sole. Proprio gli stessi colori di Costa Crociere, che presenta oggi i suoi nuovi programmi per l’estate 2021, con protocolli sanitari e misure di sicurezza rafforzati e tante entusiasmanti novità per le crociere nelle splendide destinazioni nel Mediterraneo.

Gli itinerari nel Mediterraneo della compagnia italiana prevedono due navi nella parte occidentale e due in quella orientale, che visiteranno Italia, Francia, Spagna e Grecia, con crociere accessibili da 13 diversi porti di imbarco, soste prolungate ed escursioni a terra organizzate in esclusiva per gli ospiti. Su ogni nave sarà attivo il Costa Safety Protocol, il protocollo che include procedure di salute e sicurezza rafforzate per tutti gli aspetti dell'esperienza di crociera, sia a bordo sia a terra, già implementate negli ultimi mesi di operazioni di crociera.

“Abbiamo aggiornato il nostro programma per quest’estate in base ad uno scenario di riaperture di porti e destinazioni che sta diventato sempre più chiaro e che ci consente ora di pianificare al meglio le nostre operazioni, offrendo straordinarie crociere ai tanti ospiti che non vedono l’ora di trascorrere vacanze piacevoli e rilassanti” - ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere. “Abbiamo deciso di concentrarci su destinazioni nel Mediterraneo, vicine ai nostri ospiti europei, che potranno essere quindi scoperte o ri-scoperte in modo davvero unico. Ora possiamo finalmente dire che l’estate di Costa ha inizio e non vediamo l’ora di ritrovare a bordo i nostri ospiti più affezionati e accogliere anche nuovi clienti, che con noi possono contare su una elevata qualità di servizio, ristorazione e intrattenimento, splendide destinazioni e un’eccezionale esperienza a bordo con protocolli sanitari rafforzati”.

L’esperienza dei nuovi itinerari dell’estate sarà caratterizzata da soste prolungate nelle destinazioni per consentire agli ospiti di trascorrere più tempo a terra. Costa introdurrà anche un programma di escursioni totalmente rinnovato, che permetterà di scoprire località poco conosciute, in esclusiva per gli ospiti Costa. Anche l’esperienza di bordo verrà ulteriormente arricchita da nuove proposte di menù, tra cui gli imperdibili “destination dish”, ovvero i piatti legati alla tradizione delle località toccate dagli itinerari delle navi Costa.

Nel Mediterraneo occidentale opereranno le due navi più nuove e innovative della flotta: Costa Smeralda, l’ammiraglia alimentata a LNG, e Costa Firenze, la nuova nave ispirata al Rinascimento fiorentino e consegnata lo scorso dicembre, che vivrà un vero e proprio debutto.

Come già annunciato, la prima nave a ripartire sarà Costa Smeralda, il 1° maggio, che porterà gli ospiti nelle più belle località italiane, grazie a mini-crociere di tre e quattro giorni, che consentiranno di godere di una vacanza più breve o, in alternativa, un’intera crociera di una settimana, con scali a Savona, La Spezia, Civitavecchia, Napoli, Messina e Cagliari. Questo itinerario dedicato all’Italia sarà prolungato sino al 3 luglio, quando la nave tornerà a proporre crociere di una settimana che visiteranno Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Palermo e Civitavecchia.

Le crociere in Italia continueranno a essere disponibili proprio grazie a Costa Firenze, che partirà per il suo primo viaggio il 4 luglio, con un itinerario tutto italiano, che comprende Savona, Civitavecchia, Palermo, Napoli, Messina e Cagliari. Dal 12 settembre e sino a metà ottobre anche Costa Firenze proporrà crociere internazionali di una settimana, che comprendono Savona, Civitavecchia, Napoli, Ibiza, Barcellona e Marsiglia.

Sul versante orientale del Mediterraneo navigheranno altre due navi, le gemelle Costa Luminosa e Costa Deliziosa.

La ripartenza di Costa Luminosa è confermata il 16 maggio da Trieste, e il giorno successivo da Bari, con un itinerario incentrato sulle destinazioni greche di Corfù, Atene, Mykonos e Katakolon.

Costa Deliziosa riprenderà le crociere dal 26 giugno, proponendo un itinerario di una settimana, con Venezia, una meravigliosa sosta lunga di un giorno e una notte a Mykonos, seguita da Katakolon, Corfù e Bari.

Costa sta lavorando con le autorità nazionali e locali dei Paesi compresi negli itinerari delle sue navi, per definire nel dettaglio le modalità di svolgimento delle sue operazioni.

La stagione estiva in Nord Europa, così come tutte le altre crociere previste fino a metà settembre 2021 non incluse negli itinerari aggiornati oggi, sono annullate a causa del livello di incertezza sulla riapertura di diverse destinazioni, che non garantisce al momento la fattibilità degli itinerari. Costa sta informando gli agenti di viaggio e i clienti interessati dai cambiamenti, fornendo tutti i dettagli necessari a seconda delle partenze.

I nuovi itinerari estivi 2021 saranno progressivamente disponibili sui nostri sistemi nei prossimi giorni.
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adsp Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Carrier Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Confitarma Costa Crociere Costa Firenze Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Federagenti Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Nova Marine Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Snav Somec Spagna Star Clipper Stx The Italian Sea Group Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Vard Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht Yacht Club

Archivio CN