mercoledì 17 maggio 2017

Fincantieri-Stx, Bono: parere sindacati atteso per il 18 maggio

ROMA - Il parere non vincolante dei sindacati sull'acquisizione di Stx da parte di Fincantieri "e' atteso per il 18 maggio, ma i sindacati hanno altri 30 giorni per pronunciarsi". A dichiararlo l'a.d. di Fincantieri Giuseppe Bono a margine dell'audizione della Camera. "A breve - ha aggiunto - speriamo di chiudere con il tribunale di Seul". "Durante il suo confronto con Marine Le Pen, Emmanuel Macron ha espresso un parere favorevole sull'operazione vista come una aggregazione industriale capace di consolidare l'industria europea del settore" ha ricordato Bono parlando con i giornalisti.

Dopo l'ok dal tribunale di Seul (che chiude la procedura di fallimento della coreana Stx proprietaria dei cantieri francesi di Saint-Nazare).

"Acquisiremo il 66,6% di Stx, il restante 33,34% è dello Stato Francese" ha aggiunto Bono ricordando i termini dell'operazione. Quindi sarà messo a punto quanto previsto dall'accordo siglato con il Governo Francese che prevede che Fincantieri avrà il 48%, Cassa di Risparmio Trieste 7%, lo Stato Francese mantiene minoranza con potere di blocco del 33% e la francese Dcns avrà il 12%".
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN