mercoledì 12 dicembre 2018

La Rete dei porti Sardegna al Salon Nautique

PARIGI - La Rete dei Porti della Sardegna ancora una volta presente al Salon Nautique de Paris, inaugurato sabato scorso e che resterà aperto fino a domenica 16 dicembre. La Rete, che partecipa in stretta sinergia con l'Uppc (Union port de plaisance de Corse), dà spazio a 20 porti sardi e 16 porti corsi.

La costanza nella partecipazione, l'integrazione dell'offerta nautica proposta da Rete dei porti ed UPPC e la straordinaria attrattività del bacino di navigazione - per i maxi yacht l'area fra Sardegna e Corsica rappresenta la prima destinazione mondiale -, hanno fatto sì che lo stand sardo-corso sia fra quelli che suscitano maggiore interesse da parte dei visitatori, della stampa specializzata internazionale e degli operatori.

E' stata anche l'occasione per aggiornare gli accordi di collaborazione fra la Rete sarda, rappresentata dal presidente Franco Cuccureddu e Uppc, guidata dal presiedente, e sindaco di Solenzara, Jean Toma. La stagione estiva appena trascorsa ha fatto registrare, per il terzo anno di fila, un incremento di accosti e di fatturato, sia in Sardegna che in Corsica.

Condividi:

Archivio CN