mercoledì 27 ottobre 2021

Msc Crociere invita artisti di tutto il mondo a personalizzare lo scafo di Euribia


GINEVRA - MSC Crociere celebra l’International Artist Day, dando l'opportunità ad artisti e designer di tutto il mondo di trasformare lo scafo della nuova MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per comunicare l'importanza del rispetto dell'ambiente. La nave, che sarà la più avanzata dal punto di vista ambientale di tutta la flotta MSC fino ad oggi, prende il nome dall'antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari. La filosofia con la quale è stata costruita rappresenta la volontà di utilizzare tecnologie sostenibili per proteggere e preservare il prezioso ecosistema marino.

L'International Artist Day è un'opportunità per celebrare l’arte come linguaggio universale e dare la possibilità ad artisti di tutto il mondo di offrire il proprio contributo nella costruzione di un mondo migliore per le generazioni future. È con questo obiettivo che MSC Crociere ha invitato gli artisti di tutto il mondo a creare un'opera d'arte unica ispirata al mare e al suo importante ecosistema. Un disegno che rimarrà sullo scafo della nave mentre naviga tra gli oceani di tutto il mondo. Il contest artistico, che si apre oggi, rappresenta il continuo impegno della Compagnia nei confronti dell'ambiente e la sua volontà di raggiungere zero emissioni nette di gas serra entro il 2050.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Cruise del Gruppo MSC ha dichiarato: "Siamo un'azienda familiare con oltre 300 anni di storia marittima e da sempre ci occupiamo di navigazione. Il mare è la nostra linfa vitale e per questo siamo impegnati nella sua preservazione per le generazioni future. Un obiettivo che perseguiamo non solo dotando le nostre navi delle più recenti e avanzate tecnologie in materia ambientale, ma finanziando anche la ricerca e investendo direttamente per sostenere lo sviluppo di soluzioni di nuova generazione che riducano al minimo il nostro impatto e proteggano i nostri preziosi ecosistemi marini".

Le candidature saranno sottoposte al giudizio di una giuria internazionale che comprende il famoso artista Jben, noto per i suoi affreschi di sabbia che vengono poi cancellati dalla marea, l'architetto Martin Francis e Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della divisione Crociere di MSC. Jben ha viaggiato in tutto il mondo scolpendo la Beach Art negli Stati Uniti, in Francia, in Marocco, in Olanda e in Portogallo, soffermandosi sui problemi ambientali legati al mare, incoraggiando la protezione e la conservazione marina.

"Il design vincente sarà un altro segno del nostro continuo impegno per la protezione degli oceani e il raggiungimento di operazioni a impatto zero, un obiettivo ambizioso che ci siamo prefissati di raggiungere entro il 2050. E grazie a questo contest, MSC Euribia mostrerà con orgoglio un importante messaggio sul suo scafo mentre naviga per gli oceani di tutto il mondo", ha aggiunto Vago.

Il fortunato vincitore vedrà la sua opera d'arte esposta sullo scafo della nave, come una galleria all'aperto. Altri cinque finalisti avranno i loro disegni esposti in una mostra direttamente a bordo di MSC Euribia, dove la loro arte e il suo importante messaggio saranno un esempio per gli anni a venire.

MSC Crociere ha anche condiviso oggi un video dell'artista Jben che invita altri artisti a unirsi a lui. Il 19 ottobre l’artista ha creato un immenso affresco di 45 metri x 45 metri sulla spiaggia francese della Côte Sauvage, invitando gli artisti ad unirsi all’iniziativa di MSC.

MSC Euribia entrerà in servizio nel 2023 e diventerà la seconda nave alimentata a GNL nella flotta di MSC Crociere, segnando un altro passo in avanti nella riduzione delle emissioni di gas serra. Il GNL gioca un ruolo chiave nel cammino verso la mitigazione del cambiamento climatico e i motori di MSC Euribia potranno ridurre le emissioni di gas serra fino al 21% rispetto ai carburanti standard, eliminando potenzialmente anche altre emissioni nell'aria.
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adsp Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asamar Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Carrier Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Confitarma Connext Costa Crociere Costa Firenze Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Explora journeys Federagenti Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Nova Marine Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Rina Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Savona Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Siremar Snav Somec Spagna Star Clipper Stx The Italian Sea Group Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Vard Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht Yacht Club

Archivio CN