lunedì 10 aprile 2017

Addio a Carlo Riva, re dei motoscafi

SARNICO - Si è spento a 95 anni a Sarnico Carlo Riva, pioniere della nautica mondiale e patron della società di costruzione dei celebri motoscafi di lusso che portano il suo cognome. "Era il più grande di tutti - ha commentato Carlo Galassi, a.d. di Ferretti, il gruppo che oggi detiene il marchio Riva -. Il mondo perde un geniale creatore di barche, un maestro di stile, un gigante della storia industriale e imprenditoriale della nostra Italia".

"Personalmente perdo un maestro, un esempio di genialità, d'impegno e di amore per il lavoro. L'ingegnere ha insegnato a tutti noi cosa significano visione, creatività e passione. La sua inesauribile energia innovativa ne fa l'indiscusso Maestro della nautica del XX secolo, un uomo le cui straordinarie creazioni appartengono già alla storia. Le barche di Carlo Riva saranno per sempre le più belle del mondo, fonte d'ispirazione per tutti noi che sentiamo, forte, la responsabilità di custodire e portare nel futuro il più importante marchio della nautica mondiale".
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN