lunedì 22 ottobre 2018

Italian Cruise Watch: flessione a Cagliari ma trend in crescita

CAGLIARI - L'Italian Cruise Watch stila le previsioni per il 2019, che vedono il porto di Cagliari registrerà una flessione sia nel numero di passeggeri movimentati (316 mila, -16% sulle proiezioni di chiusura 2018), sia nelle toccate nave (108, -23%). Dopo il boom registrato nel 2017 e la flessione attesa per a fine 2018, nel prossimo anno è prevista dunque una contrazione del traffico crocieristico. I numeri restano comunque alti: sarà per lo scalo il terzo risultato di sempre. Nel corso del 2019 saranno 22 le compagnie di crociera che scaleranno nel porto cagliaritano, tra cui SeaCloud e Oceania, non presenti quest'anno.

Cagliari vedrà rafforzato il suo ruolo di home port con quasi un raddoppio del numero di passeggeri che si imbarcheranno e sbarcheranno nel proprio terminal. Da segnalare, infine, l'ingresso nel 2019 di Porto Torres tra i primi venti scali d'Italia grazie alla piena operatività infrastrutturale, con il completamento da parte dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna degli interventi di dragaggio del bacino del porto e i lavori dell'antemurale realizzati.
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN