giovedì 28 marzo 2019

Costa Crociere riporta le navi a Genova

GENOVA - Costa Crociere ritorna a scalare con le sue navi Genova, dopo ben quindici anni di assenza, e guarda alla costruzione di un nuovo terminal da affiancare a quelli di Savona e La Spezia. E' il primo attracco di Costa Fortuna a segnare il gran ritorno. La nave è entrata in porto stamattina alle 7,30 e festeggiata con una cerimonia a bordo. In tutto Costa nel 2019 effettuerà 40 scali (34 con Fortuna e 6 con altre 3 navi) con 170 mila passeggeri e altrettanti nel 2020, quando al posto di Costa Fortuna arriverà Costa Pacifica.

"Costa Fortuna è un primo passo del nostro ritorno a Genova, dove abbiamo da sempre la sede con gli uffici - ha dichiarato il direttore generale di Costa Crociere Neil Palomba -. Torniamo con l'intento di restare, nei nostri programmi c'è infatti la costruzione di un nuovo terminal crociere nel porto e penso che riusciremo a portare a termine questo sogno nei prossimi cinque anni".

La data potrebbe essere il 2024 e l'ubicazione calata Gadda, nell'area delle riparazioni navali, anche se istituzioni e compagnia stanno ancora discutendo su altri siti possibili".
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN