mercoledì 6 marzo 2019

Traghetti: Gnv e Abb pensano al risparmio energetico


Parte il progetto di Gnv e Abb per il risparmio energetico dei sistemi di condizionamento. Ad annunciarlo Gnv in una nota spiegando che "è stato completato il retrofit, unico nel suo genere, di una tecnologia che ottimizza le prestazioni dell'impianto di condizionamento (Hvac), che genera il riscaldamento, la ventilazione e il raffreddamento dell'aria". Il sistema di Chiller Optimization si concentra sul carico elettrico richiesto per il sistema di condizionamento nelle parti hotel e accomodation delle navi passeggeri ed è stato regolato per risparmiare il 10% dell'energia utilizzata dai refrigeratori: i risultati pilota del progetto hanno però mostrato un risparmio maggiore, pari al 18% del consumo di energia a bordo della M/N La Suprema, con un risparmio di circa 70 MWh al mese.
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN