mercoledì 15 gennaio 2020

Crociere: in aumento prenotazioni in aprile e maggio


NAPOLI - I mesi di aprile e maggio al top tra le scelte degli italiani per un break con i propri amici o con la famiglia per spezzare la quotidianità lavorativa in attesa delle vacanze estive. "La destagionalizzazione della vacanza è un trend che ormai è partito da tempo, ma nel 2019 e nel 2020 abbiamo registrato un particolare picco di prenotazioni con un incremento del 20% rispetto al passato" dice Leonardo Massa, country manager di MSC Crociere. "Le persone sono alla ricerca di una formula di vacanza non eccessivamente costosa e la formula delle crociere nel Mediterraneo risponde perfettamente a questa esigenza. Le nostre navi partono da 15 porti in tutta Italia, quindi è possibile scegliere quello più vicino alla propria città di residenza per riuscire a scoprire i luoghi più belli del Mare Nostrum senza mai dover rifare e disfare le valigie".

Secondo una ricerca di MSC Crociere, i motivi del successo delle vacanze ad aprile e maggio sono principalmente 5: clima, il minor affollamento, la fuga dalla quotidianità, i prezzi vantaggiosi, la maggiore scelta.

Quest'anno gli itinerari MSC che toccheranno Napoli ad aprile e maggio saranno 16, in crescita rispetto al 2019 e il doppio rispetto al 2018, e genereranno una movimentazione pari a 82.000 crocieristi. Un dato, si sottolinea alla società, che "conferma la centralità di Napoli nelle strategie della compagnia".

MSC Grandiosa arriverà a Napoli per la prima volta il 29 marzo 2020, mentre MSC Divina attraccherà nel porto partenopeo ogni settimana a partire dal 16 aprile, "per proseguire poi alla scoperta di luoghi suggestivi del Mediterraneo occidentale". "Le crociere in partenza da Napoli - si evidenzia - sono molto apprezzate anche dai viaggiatori stranieri che sono cresciuti negli ultimi anni anche grazie alla maggior attrattività di Napoli e della Campania come destinazione turistica".
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN