venerdì 3 gennaio 2020

Odyssey of the Seas nel Mediterraneo nel 2021


La nuova nave di Royal Caribbean International, Odyssey of the Seas, salperà nel Mediterraneo a maggio 2021 dove resterà per tutta la stagione estiva. In costruzione nei cantieri Meyer Werft di Papenburg, in Germania, la nave, gemella della Spectrum of the seas, un colosso da 168.000 tonnellate, 348 metri di lunghezza, una capacità di 4.200 passeggeri, sarà consegnata fra un anno, a novembre 2020 ed effettuerà nei Caraibi la sua prima stagione crocieristica, ma per l'estate si sposterà a Civitavecchia che sarà home port per crociere fra Santorini, Mykonos, Atene, Rodi, Efeso, Napoli, Creta, Haifa e Gerusalemme.

"Odyssey definirà i nuovi standard delle avventure in Europa, offrendo ai croceristi un'eccezionale combinazione in termini di servizi e destinazioni nel Mediterraneo Orientale" ha dichiarato Michael Bayley, presidente e ceo di Royal Caribbean International.

La nave, la seconda della classe Quantum ultra di Royal Caribbean, con due piscine all'aperto, quattro vasche idromassaggio, avrà a bordo SeaPlex, il più grande spazio interno per attività ricreative in mare e il primo Playmakers sports bar & arcade con tantissimi schermi televisivi per seguire in ogni momento la squadra del cuore o i grandi eventi sportivi.

Fra i "classici" ci sarà North Star, capsula trasparente con vista panoramica a 360 gradi agganciata ad un braccio meccanico che permette di portare i crocieristi a 90 metri sopra il livello del mare, più i simulatori di paracadutismo e di surf e il bar con il bartender robot.
Condividi:

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN