sabato 8 febbraio 2020

Royal Caribbean vieta l'imbarco ai cinesi

di PIERO CHIMENTI - La compagnia da crociera statunitense Royal Caribbean ha deciso di vietare l'ingresso all'ingresso nelle proprie navi di cittadini cinesi, sia come passeggeri che come membri dell'equipaggio, al di là del loro ultimo viaggio in Cina. Tale divieto è stato esteso anche per i cittadini di Hong Kong e di Macao.
Condividi:

Archivio CN