mercoledì 11 novembre 2020

Straordinario successo per Azimut Yachts al Flibs 2020


MIAMI - E' terminata da pochi giorni in Florida l’edizione 2020 del FLIBS, uno dei saloni di riferimento sul mercato americano per Azimut Yachts, che nonostante le complessità del momento storico, anche quest’anno riporta risultati positivi con un interessante numero di visitatori e ben 14 yacht ordinati. La 61esima edizione del FLIBS ha certificato ancora una volta la posizione di leadership nel mercato Oltreoceano di Azimut Yachts. Nonostante le complicate circostanze legate alla situazione sanitaria internazionale, durante il boat show americano il brand ha registrato un afflusso di visitatori più che soddisfacente (addirittura in crescita nei giorni d’apertura della manifestazione) e nuove contrattazioni avviate per ben 14 unità. Il cantiere era presente con una flotta di 10 modelli in rappresentanza di cinque Collezioni, tra cui il nuovo Magellano 25 Metri, novità assoluta per il mercato americano.

Federico Ferrante, presidente di Azimut|Benetti America, ha commentato: “Eravamo certi che l’aspetto relativo alla sicurezza dei partecipanti sarebbe stato gestito nel migliore dei modi dagli organizzatori e siamo consapevoli del grande impatto che questo salone esprime sull’industria nautica e su tutti coloro che operano in questo settore, motivo per cui, nonostante le grandi incertezze legate al momento contingente, abbiamo sempre voluto prendere parte a questa edizione del FLIBS. Poteva essere un azzardo ma ora siamo orgogliosi di avere seguito questa nostra intuizione, che si è rivelata vincente”. 

I numeri sono incredibilmente positivi, con una partecipazione nei primi due giorni, tipicamente i più produttivi del boat show, in aumento del 12% rispetto al 2019. Complessivamente, nei cinque giorni di salone tutti i modelli esposti hanno attirato grande interesse e Azimut Yachts ha aperto trattative per ben 14 unità, 12 di queste destinate al mercato statunitense e 2 al mercato dell’America Latina.Le Americhe si confermano quindi ancora una volta uno dei mercati di punta per il brand, primo cantiere straniero per fatturato complessivo e anzianità di presenza negli Stati Uniti.
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Costa Crociere Costa Firenze Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Snav Somec Spagna Star Clipper Stx Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht

Archivio CN