venerdì 4 dicembre 2020

Ambiente: a Msc Crociere il premio 'Marine environment protection awards 2020'

GINEVRA - Il piano di sostenibilità di MSC Crociere è stato premiato ai Marine Environment Protection Awards 2020, prestigioso evento organizzato dalla North American Marine Environment Protection Association (NAMEPA), che sceglie ogni anno aziende, associazioni, agenzie governative, istituzioni accademiche e individui che più si sono distinti nell’impegno per la salvaguardia degli oceani. Un riconoscimento che elogia il costante lavoro condotto dalla Compagnia nel campo della protezione ambientale e che nel 2019 ha permesso di raggiungere tre importanti obiettivi del suo programma sulla sostenibilità: l'inizio della costruzione di MSC World Europa, la prima delle nove navi a GNL di ultima generazione che entreranno a far parte della sua flotta nel prossimo decennio; la conclusione dei lavori di bonifica di Ocean Cay MSC Marine Reserve alle Bahamas, che hanno riportato l’isola al suo stato originale e incontaminato; i significativi passi intrapresi per eliminare gradualmente tutti i materiali in plastica monouso su tutta la flotta.

Parallelamente, MSC Crociere ha recentemente pubblicato il suo Rapporto di Sostenibilità 2019 che evidenzia l’obiettivo della Compagnia di diventare leader ambientale nel settore marittimo globale, tracciando un percorso verso un futuro sempre più sostenibile. Il rapporto riassume inoltre i principali obiettivi di sostenibilità raggiunti nell'ultimo anno.

Il piano di sostenibilità di MSC Crociere è basato su quattro pilastri fondamentali - pianeta, persone, luoghi e approvvigionamenti - che si traducono in: impegno continuo per la riduzione dell’impatto ambientale della flotta; promozione della diversità e inclusione tra tutti i dipendenti; sostenibilità dell’impatto della propria attività sulle comunità con cui collabora la compagnia; approvvigionamento responsabile dei prodotti e dei servizi acquistati e disponibili sulle navi.

Di seguito i risultati più significativi in termini di sostenibilità raggiunti nel 2019 da MSC Crociere:

Avvio della costruzione di MSC World Europa, la prima nave della Compagnia a GNL, che consentirà una significativa riduzione delle emissioni. L’unità sarà anche dotata di un nuovo sistema che incorpora la tecnologia delle celle a combustibile a ossido solido (SOFC) favorendo il processo di decarbonizzazione.

Apertura di Ocean Cay MSC Marine Reserve alle Bahamas, grazie alla trasformazione da ex sito di estrazione della sabbia a vero e proprio paradiso ecosostenibile. MSC Crociere sta ora lavorando alla creazione di un vivaio di coralli e di un laboratorio marino sull'isola per sostenere la rigenerazione dei coralli e della fauna marina.

La MSC Foundation, ha svolto un ruolo fondamentale nei rapporti che MSC Crociere intrattiene con le comunità locali. Durante l'uragano Dorian alle Bahamas, ad agosto e settembre 2019, MSC ha fornito considerevoli aiuti umanitari, consegnando più di 250 container di merci, tra cui acqua, riso, generatori e materiali da costruzione.

Con la crescita dell'attività nel 2019, è aumentato anche il numero dei dipendenti di MSC Crociere e le loro nazioni di provenienza. Più di 8.000 donne e uomini sono entrati a far parte della famiglia di MSC Crociere nel 2019 e oggi si contano 124 nazionalità diverse.

"Siamo onorati di ricevere il Marine Environment Protection Awards 2020, un riconoscimento dei nostri continui sforzi per arrivare ad un futuro a impatto zero” , ha dichiarato Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere. “Come azienda siamo fortemente impegnati nel proteggere l'ambiente, le comunità costiere che raggiungiamo e tutti i nostri dipendenti. La nostra visione a lungo termine è quella di diventare leader ambientali nel settore marittimo. Per questo motivo stiamo adottando costantemente misure per la riduzione dell'impatto ambientale della nostra flotta investendo nello sviluppo accelerato di tecnologie e soluzioni ambientali di prossima generazione".
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adsp Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Carrier Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Confitarma Costa Crociere Costa Firenze Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Nova Marine Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Snav Somec Spagna Star Clipper Stx Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Vard Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht

Archivio CN