martedì 21 dicembre 2021

Di Gregorio: “A Taranto aumento record del traffico crocieristico”

TARANTO - “In pochi anni Taranto è diventata una delle più importanti mete crocieristiche del Mediterraneo. Una crescita in cui pochi credevano, tenacemente perseguita dall’Amministrazione comunale Melucci, dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio, dalle parti sociali del territorio. Un lavoro di squadra in cui ciascuno ha giocato nel suo ruolo, senza invadere il campo altrui, creando una vincente collaborazione tra istituzioni e soggetti economici”. Lo afferma il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd) commentando i dati positivi diffusi da Taranto Cruise Port.

“Oggi Taranto è nella Top 10 dei porti italiani per numero di crocieristi e nella Top 20 dei porti mediterranei. Il 2021 è stato l’anno dei record per il traffico passeggeri con 28 scali e oltre 80mila passeggeri. Stando alle previsioni nel 2022 andrà ancora meglio e questi numeri sono destinati ad un’ulteriore impennata: 51 approdi, 9 compagnie armatrici e circa 133.000 passeggeri”.

“Non c’è solo grande soddisfazione nel leggere questi dati e queste previsioni – aggiunge Di Gregorio – ma il riconoscimento del lavoro svolto per tracciare una visione di città incentrata sul recupero e la valorizzazione del nostro tratto identitario più forte: il mare. Il mare come valore paesaggistico ed ambientale, il mare come risorsa economica e turistica, il mare come elemento culturale e della tradizione. Il cammino da compiere per sviluppare al massimo la vocazione turistica è ancora lungo, ma siamo sulla buona strada. Nello specifico ambito delle crociere siamo sicuri che un nuovo impulso arriverà anche dal completamento e dall’entrata in funzione della nuova stazione navale inserita nel centro polivalente Falanto”.

“L’incremento del traffico passeggeri, le ricadute positive sulla città in termini di indotto e di immagine, le incoraggianti prospettive per il futuro – conclude Di Gregorio - smorzano parzialmente l’amarezza per un 2021 segnato dal prematuro e brusco scioglimento del Consiglio comunale di Taranto per effetto di strategie e ambizioni che nulla hanno a che fare con il bene della città. Ma questo i cittadini già lo sanno”.
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adsp Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asamar Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit BMT Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Carrier Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Confitarma Connext Costa Crociere Costa Firenze Costa Smeralda Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Explora journeys Federagenti Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Nova Marine Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Rina Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Savona Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Siremar Snav Somec Spagna Star Clipper Stx The Italian Sea Group Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Vard Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht Yacht Club

Archivio CN