venerdì 5 ottobre 2018

Crociere: Italia leader nel Mediterraneo

TRIESTE - E' il Belpaese la prima nazione del Mediterraneo per numero di passeggeri movimentati con sei scali nella top 10 dei porti crocieristici dell'area. E' il dato che emerge da Trieste nel lancio della 8a edizione di Italian Cruise Day, il forum annuale sul comparto crocieristico ideato e organizzato da Risposte Turismo - società di ricerca e consulenza a servizio della macroindustria turistica, in programma venerdì 19 ottobre presso la Stazione Marittima di Trieste. L'Italia si conferma quindi leader nel Mediterraneo nella classifica guidata dallo scalo di Barcellona che resta stabile a 2.710.000 passeggeri movimentati, con Civitavecchia che mantiene la seconda posizione, alle spalle di Barcellona, sia per numero di passeggeri movimentati (2,452 milioni, +10,4%), sia di toccate nave (770, +5,8%).

Civitavecchia si avvicina al porto Catalano con un +10% rispetto al 2017. La Spagna si prende anche il terzo posto con il porto di Palma de Maiorca che ha ospitato due milioni 87.000 passeggeri, e un notevole +25% rispetto all'anno precedente. Al quarto posto Marsiglia che, con 1.700.000 passeggeri movimentati, precede Venezia, quinta con 1.475 milioni di passeggeri movimentati e 495 toccate nave. Al sesto posto il porto ateniese del Pireo che si piazza davanti a Genova, che guadagna una posizione rispetto allo corso anno ed è settima con 1.022 milioni di passeggeri movimentati. Ottava è Napoli con 1 milione di passeggeri movimentati e 370 toccate nave, in crescita sia per passeggeri che numero di accosti rispetto al 2017, mentre nona è Savona con 897.000 e decimo Livorno che con 795.000 passeggeri torna nella top ten degli scali del Mediterraneo dopo un'assenza lunga sei anni.

I porti italiani si prendono anche altre due posizioni se consideriamo la top 20, con Palermo sedicesima (580 mila passeggeri movimentati e 172 toccate navi) e Bari diciassettesima (550 mila passeggeri movimentati e 210 toccate nave). Lo scalo pugliese è quello che fa registrare l'incremento più alti con un +38,3% di passeggeri e un +46,9% di navi attraccate.
Condividi:
Adria Ferries Adriatic Sea Forum Adsp Adulti Aida Cruises Ambiente Anek Armatori Asamar Asia Assarmatori Assoporti Australia Azimut Baglietto Benetti Blue economy summit Business Cagliari Cannes Caraibi Cargo Carnival Carrier Celebrity Cruises Chantiers de l'Atlantique Charter Cina Civitavecchia Clia Compagnie du Ponant Confitarma Costa Crociere Costa Firenze Costa Toscana Costa Venezia Covid Crn Crociere Cruise 2030 Cruise Life CSSC Cuba Cunard Deloitte Diritti in mare Disney Emirati arabi Europa Exclusive Federagenti Ferretti Fincantieri Fort Lauderdale Boat Francia Frauscher Gastronomia Genova Germania Gin Giro del mondo Gnv Grecia Grimaldi Lines Hapag-Lloyd Harmony of the seas Holland America Line IB Isa Yacht Isole greche Italia Italian Cruise La Spezia Livorno Mangusta Mare Marina Marittimi Medio Oriente Mediterraneo Mercy Ship Messico Messina Mets Metstrade Miami Boat Show Moby Moda Montecarlo Yachts Motoscafi Msc Naples Shipping Napoli Natale Nautica Naval Group Navi Navi merci Navi militari Navi rompighiaccio Navi storiche Naviris Norwegian Cruise Nova Marine Ocean Cay Onorato Pacific Princess Palumbo Palumbo Ancona Shipyard Perini Pershing Portacontainer Porti Princess Cruises Propeller Regate Regent Seven Seas Cruises Riva Royal Caribbean Salon Nautique Salone nautico Sanlorenzo Sardegna Sardinia Ferries Sct Seabourn Seafuture Seatrade Cruise Global Seatrade Cruise Med Sessa Shipping Silversea Siremar Snav Somec Spagna Star Clipper Stx The Italian Sea Group Tirrenia Toremar Traghetti Trieste Tui Cruises Ufficiali Usa Vard Variety Cruises Vela Venezia Versilia Yachting Viking Virgin Windstar World Cruise Yacht Yacht Club

Archivio CN