martedì 12 maggio 2020

Traversi: "rilanciare il turismo da crociera"


MESSINA - "L'Autorità portuale dello Stretto è organizzata bene e potrà fare un grande lavoro per il territorio, che sarà importante per l'intera nazione". Lo ha detto il sottosegretario alle Infrastrutture e dei trasporti, Roberto Traversi stamani durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. "Va rilanciato il crocierismo - ha aggiunto Traversi - vogliamo farlo prima possibile e stiamo studiando le soluzioni. Si potrà ripartire solo quando i dati ci diranno che potranno riprendere i viaggi con migliaia di persone".

Del nuovo comitato faranno parte Roberto Porcelli, designato dalla Regione Calabria, Mario Caldarera, designato dal sindaco di Messina, il consigliere regionale Domenico Donato Battaglia, dal designato sindaco di Reggio Calabria, il direttore marittimo della Sicilia Orientale, Giancarlo Russo. Manca il componente della Regione Siciliana, che tre mesi fa ha fatto ricorso al Tar del Lazio contro la nomina del presidente dell'autorità, Mario Mega.

"Abbiamo istituito uffici decentrati a Messina, Milazzo e Reggio Calabria - dice Mega -. Al momento siamo in 32 ma molto presto l'organico dovrà essere più o meno raddoppiato, per assicurare la gestione degli uffici, le manutenzioni e le attività demaniali dei porti. Questa è la nostra prima sfida: migliorare la qualità dell'amministrazione in ogni porto".
Condividi:

Archivio CN